2011: La Lega Nord prenota Palazzo Marino per il dopo Letizia Moratti?

moratti elezioni sindaco 2011

Letizia Moratti è Sindaco di Milano dal 30 maggio 2006: il suo mandato non è eterno, scade nel 2011, e la Lega Nord, che prevedibilmente alle prossime regionali incrementerà i voti a scapito del PdL, vuole di più. Per prima cosa, vorrà più assessori in Comune: e dopo le regionali, vedremo. Ma il vero terremoto, è previsto per le prossime elezioni comunali, visto che il Carroccio prenota addirittura la poltrona di primo cittadino. Si parla di due nomi:

i deputati Giancarlo Giorgetti, 44 anni, bocconiano, originario di Cazzago Brabbia, presidente della Commissione Bilancio della Camera e Roberto Maroni, 55 anni, ministro dell'Interno, varesino, avvocato, dal 1971 militante di un gruppo marxista leninista e fino al 1979 militante di Democrazia Proletaria, e tastierista (suona l'organo Hammond) nei Distretto 51, band di Varese che ripropone noti brani pop e soul ndr)

Se volete approfondire, IMGPress racconta tutto con dovizia di particolari. Non sarebbe la prima volta per un primo cittadino leghista a Milano. L'altro, lo ricorderete, salito a Palazzo Marino sull'onda di Tangentopoli, era stato Marco Formentini dal 1993 al 1997 - di cui ieri ho letto un'intervista interessante in cui "lanciava" Matteo Salvini, sempre per la poltrona di sindaco. Esiste anche già un gruppo su facebook sul tema. Avevamo parlato di Formentini qualche tempo fa. Altri, su Affari Italiani, smentiscono tutto: ma voi lo come lo vedreste un sindaco padano, a Milano?

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: