Aprile 2010 e il punto sull'Expo di Milano, il Pubblico compra l'area?

Sette giorni fa la visita del duca di York – il figlio della regina Elisabetta è una specie di ambasciatore degli investimenti britannici all'estero – già da tempo interessato ad Expo 2015. Il principe si è trattenuto con l'amministratore delegato della società che deve organizzare l'esposizione, Luciano Stanca, che nell'occasione ha dichiarato ai microfoni di Expomilanotv:

"[...] noi stiamo davvero realizzando un'esposizione universale del XXI secolo, in cui c'è molto verde, c'è molta acqua, c'è una qualità ambientale assolutamente di altissimo livello, in cui il tema è centrale, non c'è una lontananza tra i contenitori, cioè i padiglioni, la struttura del sito, e il contenuto".

Siamo a fine aprile 2010 e pare che qualcosa si stia muovendo: la soluzione per passare dalla carta ai primi cantieri sembra sia comperare l'area a ridosso della Fiera di Rho-Pero di proprietà di Fondazione Fiera e del Gruppo Cabassi attraverso una "società veicolo pubblica" dove rientrerebbero Regione, Comune e Provincia più il Ministero del Tesoro e la Camera di Commercio di Milano (fonte: Sole 24 ORE). Il masterplan intanto sarà presentato lunedì 26 aprile.

Video | Expomilanotv by You Tube

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: