Sondaggio: cosa pensano i milanesi della M4?

Tutti ne hanno sentito parlare, quasi tutti la ritengono utile e nel complesso la percezione è positiva. Il sondaggio, però, è commissionato da Metropolitana Milanese.

Stando al sondaggio apparso sul sito della M4 i milanesi stanno prendendo molto bene il fatto che la M4, finalmente, parta con i lavori. Certo, è un po' difficile fidarsi di un sondaggio commissionato dallo stesso ente interessato ai risultati; non perché i numeri siano in qualche modo falsati, sia chiaro, ma perché è noto come i sondaggi si possano "costruire" in modo favorevole.

Resta il fatto che questo sondaggio può darci un'idea, soprattutto, di cosa i milanesi si attendono dalla quarta, cioè quinta, linea della metropolitana di Milano.

8 milanesi su 10 hanno sentito parlare di M4 e il 59% dei cittadini sa che i lavori per la sua realizzazione sono già iniziati. La principale utilità percepita è ovviamente relativa al tema della migliore mobilità della città: la stragrande maggioranza dei milanesi ritiene infatti che M4 migliorerà gli spostamenti in città (lo pensa l’87% dei cittadini), ridurrà il traffico di auto (79% dei cittadini) e renderà più facile il raggiungimento degli aeroporti (88%). Elevato anche il numero di chi pensa che M4 favorirà lo sviluppo della città: oltre due terzi degli intervistati (68%) ritiene che la realizzazione di M4 porterà dare un impulso all’economia.

Spostamenti più facili, meno traffico, più semplice arrivare a Linate e addirittura occasione di sviluppo della città e impulso per l'economia. Numeri un po' entusiastici, invece, per quanto riguarda i sacrifici da parte dei cittadini:

I cittadini denotano attenzione anche per i sacrifici associati alla realizzazione della nuova metro: il 41% pone l’attenzione sui disagi legati ai cantieri e alla viabilità, il 49% teme l’impatto del costo dell’opera sui futuri bilanci del Comune, mentre il 56% è preoccupato per la durata dei lavori.

Nel complesso, comunque, il bilancio è positivo:

Prevale comunque una percezione molto positiva sugli effetti della nuova M4: 3 milanesi su 4 ritengono che nel complesso la nuova linea comporterà più vantaggi che svantaggi, il 20% equipara i vantaggi agli svantaggi e, accanto a chi non si esprime (il 4%), solo una quota ridottissima di cittadini (il 2%) ha una visione negativa dei vantaggi per la città. La percezione complessivamente positiva sui vantaggi di M4 spiega la fortissima prevalenza di cittadini che ritengono che il progetto M4 debba andare avanti così come è (lo pensa l’81% delle persone), a fronte di un 16% che sospenderebbe il progetto per migliorarlo e un residuale 3% che abbandonerebbe invece il progetto stesso.

Il sondaggio è stato eseguito su un campione di 800 milanesi.

metro-620x35012

  • shares
  • Mail