Quanto costa la Bicocca? L'Università abbassa le tasse per gli Isee più bassi

Importanti novità sulle tasse universitarie in Bicocca.

Non solo la Biccocca è diventata secondo molti meglio della Statale, facendo registrare vere e proprie eccellenze per quanto riguarda gli studi superiori in Sociologia, ma adesso arriva anche una bella notizia dal punto di vista delle tasse universitarie, che diventano più leggere per gli studenti con reddito Isee più basso.

In particolare, è previsto uno sconto di 245 euro per gli studenti nelle fasce di reddito più basse; allo stesso tempo aumentano di 200 euro gli "stipendi", le borse di studio, per i dottorandi, che passano da 1.000 a 1.200 euro al mese. E già, dalle parti della Bicocca, si parla di novità storiche, considerando ovviamente le grosse difficoltà dell'economia italiana e del mondo degli studi in particolare. Vediamo qualche dettaglio in più.

Lo sconto è di 245 euro per chi ha un Isee al di sotto del 5mila euro. Rette che comunque vanno gradualmente a scendere per chi ha un Isee fino a 35 mila euro. Il costo dell'operazione, che unito agli aumenti delle borse di studio, è di due milioni di euro. Finanziata con il fondo ordinario e anche aumentando le tasse per i redditi più alti (sopra i 79mila euro); in questo caso la mini-stangata arriva fino a 135 euro.

Infine, aumentano le tasse del 3% per chi va a finire fuori corso. Un provvedimento che non piacerà agli studenti lavoratori ma che dalla Bicocca reputano più che altro educativo e simbolico.

quanto costa bicocca rette universitarie

  • shares
  • Mail