Una taglia sugli studenti del liceo Manzoni

Forza Nuova, attraverso il proprio portavoce milanese Marco Mantovani, prende le distanze da un presunto annuncio pubblicato su internet da “i figli di Hitler” attraverso il quale si offriva una taglia a chi avesse picchiato alcuni degli studenti del liceo Manzoni.

Sempre attraverso internet il gruppo nazista avrebbe comunicato i nominativi delle persone da picchiare e le modalità di pagamento, erogato solo nel caso in cui il potenziale picchiatore avesse scattato alla propria vittima delle foto.

Intervistato da Repubblica uno dei ragazzi su cui pende la taglia dei figli di Hitler ha polemizzato con il Comune di Milano colpevole, secondo l’intervistato, di aver patrocinato iniziative dell’estrema destra locale.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: