Weekend fuori porta - Il monte San Giorgio, protetto dall'Unesco

Monte San Giorgio
La gita fuori porta di questo weekend ci porta a sconfinare in terra Svizzera, nel vicino Canton Ticino, per andare a scoprire un luogo che anche l'Unesco ha scelto di inserire nella lista del patrimonio dell'umanità per le sue caratteristiche uniche. Raggiungiamo il Lago di Lugano per andare a scoprire il monte San Giorgio.

Oltre agli splendidi panorami che si possono godere dalla sua cima, a quasi 1100 metri, il monte San Giorgio gode di una caratteristica unica. Sulle sue pendici infatti sono stati scoperti eccezionali giacimenti di fossili e resti paleontologici che si possono dividere su cinque livelli fossiliferi risalenti a 230 milioni di anni fa. Scheletri di dinosauri marini sono stati ritrovati in questi luoghi fin dal diciannovesimo secolo, attirando così l'attenzione del mondo su questa piccola Jurassic Park svizzera.

Una passeggiata da queste parti può essere un vero e proprio tuffo nella (prei)storia, e per tanto non può che finire nel bel Museo dei Fossili di Meride, paese da cui è possibile anche imboccare il sentiero che porta verso la vetta del monte.

Per raggiungere Meride da Milano è necessario raggiungere Mendrisio via Como (ma è necessario il bollino dell'autostrada svizzera) o via Varese. Arrivati nella cittadina si seguono le indicazioni per Rancate e poi per Tremona, in pochi chilometri si raggiunge Meride.

Foto | Azoloft.ch

  • shares
  • Mail