Meteo Milano: ma quando la smette di piovere?

Ora si intravede uno spiraglio di sole: ma questo giugno finora sembra fatto apposta per ribaltare uno dei quote più celebri de Il Corvo: può piovere per sempre! Altro che "It can't rain all the time", it can, l'abbiamo visto in questi giorni. Ok, ma fino a quando? Secondo l'ARPA, che pubblica ogni giorno un dettagliato bollettino meteo - lo trovate qui, lo pubblicano alle 13, per cui questo è ancora quello di ieri -

EVOLUZIONE GENERALE L'area di bassa pressione presente sulla Spagna si sposta verso nordest e transita domani (cioè oggi, ndr) sulla Lombardia, con tempo perturbato. Venerdì l'allontanamento ed esaurimento di tale area determina solamente un po' di instabilità pomeridiana sui rilievi.

Da sabato una massa d'aria fredda di origine polare si muove verso l'Europa meridionale, ma con traiettoria ancora incerta, interessando il nord Italia a partire da sabato pomeriggio e per tutta domenica con possibile tempo perturbato. Lunedì il suo allontanamento determina un miglioramento del tempo.


Dopo il salto qualche dettaglio in più su come andrà nei prossimi giorni...

Quella "massa d'aria fredda di origine polare si muove verso l'Europa meridionale" non sembra proprio l'ideale per sorseggiare un Negroni a bordo piscina...

Partiamo da venerdì:

PREVISIONE PER VENERDÌ 18 GIUGNO 2010
Stato del cielo: al mattino su Pianura ed Appennino poco nuvoloso. Su Alpi e Prealpi nuvoloso. Poi aumento della nuvolosità ovunque per cumuli. Dal tardo pomeriggio attenuazione della nuvolosità a partire da ovest.
Precipitazioni: nel pomeriggio rovesci su Alpi e Prealpi. Neve oltre 2800 metri.
Temperature: minime in lieve calo, massime in aumento. In pianura minime intorno a 14 °C, massime intorno a 25 °C.
Zero termico: in risalita a 3200 metri.
Venti: in pianura deboli da sudovest, moderati sui settori sudoccidentali. In montagna deboli da ovest, in rotazione da nordovest ed intensificazione dal pomeriggio.

Ovviamente venerdì, domani, il tempo potrebbe essere quasi ok: quasi ok se volete il sole chiaramente. Dal weekend in poi invece, stop al caldo, grazie a una bella massa d'aria fredda di origine polare. Ilmeteo.it - trovate nella gallery una loro tabella con le previsioni per i prossimi giorni - è ancora meno ottimista: spietata la diagnosi, i prossimi tre giorni, weekend compreso, sembra che ce li faremo in umido. Colonna sonora adeguata in cima al post, anche se è pioggia di marzo...

  • shares
  • Mail