Via Roma a Milano: ma esiste o no?

esiste via roma a MilanoQuesito che mi tormenta da decenni: "ma esiste via Roma a Milano?". Il quesito mi tormenta, mi dico "Va bé, cerca un po', ci sarà una soluzione da qualche parte" poi non lo faccio mai, e me ne dimentico di nuovo. Fino a stamattina, pochi minuti fa.

Perché in qualunque altra città, paese, comune, frazione, una via Roma di solito c'è, ed è anche parecchio centrale, è una via importante via Roma nelle altre città. A Roma, esiste una via Milano, ed è centralissima, a due passi dal Quirinale.

Come mai noi non ce l'abbiamo? Nel 2005 i primi cittadini di Milano e Roma - al tempo Gabriele Albertini e Walter Veltroni, per darvi una dimensione dell'era geologica passata - discorrevano sul tema

Gabriele Albertini e Walter Veltroni si sono ricoperti di complimenti e di salamelecchi, al punto che a una gentile rimostranza di Veltroni sul fatto che a Milano non esistesse una via Roma, mentre a Roma esiste una via Milano, Albertini ha risposto: «Non credo, ma se Veltroni ha verificato quest' assenza la faremo...»

Infatti via Roma a Milano non esiste, ma esiste corso di Porta Romana, che toponomasticamente rimpiazza alla grande una ipotetica via Roma. A Roma credo non esista un corso di Porta Milanese... in ogni caso, l'utile enciclopedia online ci spiega tutto. La proliferazione di "vie Roma", risale all'epoca fascista, quando una circolare firmata dai prefetti arrivò ai podestà

"d'ordine di S.E. il Capo del Governo, tutti i centri urbani abbiano intitolata, con l'inizio dell'anno decimo, una via non secondaria al nome di Roma... 1º agosto 1931"

Era il 1931, e per il decimo anniversario della marcia su Roma, ci voleva una celebrazione toponomastica - e la toponomastica è una eccezionale chiave per leggere i Poteri che si susseguono su un'area urbana - per far contento il Duce. Et voilà: vie Roma in tutta Italia. Ma non a Milano.

  • shares
  • Mail
17 commenti Aggiorna
Ordina: