Milano Santa Giulia: la rabbia dei residenti e il day after del sequestro delle aree Zunino

milano santa giuliaIeri, il sequestro delle aree di Milano Santa Giulia, quella Montecity degli scandali che si trascina da anni senza che all'orizzonte si intraveda la parola fine. Che cosa possiamo leggere di interessante sulla vicenda oggi?

Il Sole24Ore descrive molto efficacemente Milano Santa Giulia come "un'utopia urbanistica realizzata a monconi" e spiega anche quali siano nel dettaglio le aree sequestrate - e quali siano le parti già terminate del quartiere firmato Norman Foster

l'unica fetta realizzata del grande progetto urbanistico sono i 1.800 appartamenti a edilizia calmierata, pagati dai 2.500 ai 3.400 euro al metro quadrato, e la sede di Sky. Il resto è ancora solo sulla carta: manca il grande albergo, mancano le residenze per studenti, la zona commerciale a cavallo con la stazione di Rogoredo e il parcheggio pubblico. Quanto alla scuola materna è esattamente al confine con il Parco Trapezio, zona che, secondo le indagini della Procura, è stata realizzata con terreni di cui non si conosce la provenienza e con rifiuti allo stato non identificati

dopo il salto parliamo anche d'altro: di soldi per esempio.

Ieri, quella Risanamento Spa che già fu sull'orlo del baratro e del fallimento è crollata in piazza Affari:

Risanamento in netto calo a Piazza Affari, dopo la notizia che la Guardia di Finanza di Milano ha messo sotto sequestro questa mattina l'intera area di Santa Giulia facente capo alla proprieta' del gruppo Zunino. I titoli della societa' immobiliare accusano una flessione del 6,8% attestandosi a 0,34 euro

Ecco anche i nomi degli indagati:

Sono indagati l'imprenditore Luigi Zunino, Giuseppe Grossi, ex ad di Sadi, imprenditore attivo nel settore delle bonifiche industriali, Silvio Bernabe', ex ad di Milano Santa Giulia spa, Davide Albertini Petrone, dg di Risanamento, Vincenzo Bianchi, imprenditore edile, Alessandro Viol, geometra della Edilbianchi, Ezio Streri, Bruno Marini e Claudio Tedesi

Un nome in particolare dovrebbe farvi suonare un campanellino: Giuseppe Grossi, il re della bonifiche a capo della Sadi, al centro dello scandalo dei mesi scorsi sulla tangentopoli Milano Santa Giulia - Rogoredo. Prevedibile un cda movimentato, domani, per Risanamento Spa. Sul loro sito istituzionale trovate una serie di documenti per farvi un'idea dello stato della società di Zunino.

C'è un bel pezzo del novembre scorso uscito su La Stampa, che invece racconta dell'istanza di fallimento - respinta - per la Risanamento Spa:

La sezione fallimentare del Tribunale di Milano ha respinto l’istanza di fallimento richiesta dalla Procura nei confronti di Risanamento, il gruppo immobiliare fondato da Luigi Zunino, e ha omologato gli accordi di ristrutturazione del debito dalla società. Le «risorse finanziarie» messe sul piatto dalle banche per salvare Risanamento «appaiono idonee, come evidenziato dall’esperto, a fronteggiare tutti i debiti scaduti e in scadenza» sino a fine 2010, «e dunque ad otre un anno da oggi» scrive il Tribunale fallimentare. «Il saldo positivo di cassa previsto per il 31 dicembre 2010 è addirittura di 82 milioni di euro e appare pertanto più che sufficiente a coprire rischi e imprevisti motivatamente e prudenzialmente quantificati dalla stessa Risanamento nella somma di circa 17,5 milioni»

Tutto a posto quindi? Per niente, visto il sequestro di ieri. E soprattutto tra i residenti, nel forum di Milano Santa Giulia, c'è voglia di class action. E hanno ragione in pieno: nel quote qui sotto alcuni degli interventi nel forum. Ci sono per esempio coppie su coppie che aspettano bambini, terrorizzate dall'inquinamento e dal disastro ambientale sepolto tra Rogoredo e Taliedo


Aspettiamo una bambina, viviamo da due anni nel quartiere. PRETENDO una risposta pubblica del sindaco in merito ai rischi per la salute pubblica (lei ne è la prima responsabile). Questa è la prima cosa da avere in una situazione di questo tipo.
Dopodichè dobbiamo organizzarci per fare causa collettiva a Risanamento e Comune.
Comitato, possiamo organizzarci in questo senso?

Subito fanno eco altre coppie, che attendono altri figli, tutta gente inviperita, in preda al panico, malgrado le rassicurazioni dell'ARPA, di cui qui sotto vi inserisco il comunicato integrale, che trovate naturalmente anche sul sito

AREA SANTA GIULIA - COMUNICATO ARPA
Nell’ambito del sequestro preventivo dell'area Montecity-Rogoredo eseguito, questa mattina, su mandato della Procura di Milano, ARPA Lombardia ha collaborato con le Forze dell’Ordine alle operazioni di sequestro e, precedentemente, alle indagini che hanno portato a definire lo stato di contaminazione delle aree.
Il sequestro ha lo scopo di mantenere inalterato lo stato dei luoghi per consentire tutti gli approfondimenti necessari sullo stato dell’ambiente e per evitare ulteriori peggioramenti della situazione.
Le indagini svolte dall’Agenzia per l’Ambiente hanno infatti evidenziato la presenza di inquinanti nei terreni e nelle acque sotterranee (falda sospesa e prima falda) presenti nell’area.
L’inquinamento al momento non costituisce un elemento di rischio sanitario per i residenti, ma tale inquinamento andrà comunque rimosso per assicurare che nel tempo la situazione non si estenda.

ma le rassicurazioni si sa, contano ben poco in questi casi. Si legge sempre sul forum:

anche io aspetto un bambino che nascerà agli inizi di agosto. il mio compagno ed io siamo nel panico. qualcuno sa a chi possiamo rivolgerci nell'immediato per avere informazioni?? sembra un incubo..

e ancora:

non è possibile che i responsabili di un simile disastro se la cavino con un patteggiamento di 3 anni e 6 mesi e la restitituzione di qualche milione di euro. dovrebbero essere condannati ad asportare a mani nude i rifiuti tossici e il terreno contaminato con cui hanno fatto riempire i cantieri sui quali sorgono le nostre case e il complesso scolastico..

Anche il Giornale

raccoglie le voci dei residenti, ma vi consiglio caldamente un giro nel forum Milano Santa Giulia. La fonte è di prima mano, la rabbia, molto più autentica e meno filtrata. Buona lettura.

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: