Milano Santa Giulia: ci siamo già dimenticati tutto?

milano santa giulia una settimana dopoUna settimana fa scoppiava il bubbone Milano Santa Giulia. E adesso? Non è che ci siano grosse novità all'orizzonte: quattro giorni fa la Risanamento Spa rinuncia alla richiesta del dissequestro dell'area. Naturalmente, questo passo non arriva dal nulla, ma è frutto di un incontro...

tra il presidente pro-tempore di Risanamento, Vincenzo Mariconda, con il sostituto procuratore Laura Pedio, titolare dell'inchiesta assieme a Gaetano Ruta, durante il quale sarebbe stata raggiunta un'intesa sulle modalità di bonifica dell'area posta sotto sequestro dal giudice Fabrizio D'Arcangelo

Si parla quindi di bonifica dell'area. Ma prima di approfondire, parliamo di soldi, perché quelli sono sempre al centro di tutto e con loro le banche. E anche la borsa, non scherza...

Risanamento fu salvata dal tracollo dalle banche che decisero di immettere liquidità e salvare baracca e burattini. Era il 3 settembre 2009 quando uscì la notizia:

Le banche creditrici di Risanamento hanno firmato il piano di salvataggio del gruppo immobiliare che passa attraverso un aumento di capitale da 150 milioni di euro e un prestito convertendo da 350 milioni che serve a impedirne il fallimento. Lo riferiscono fonti finanziarie mentre è in corso una riunione al vertice presso lo studio Lombardi Molinari cui partecipano fra gli altri il presidente della società immobiliare, Vincenzo Mariconda, e l'azionista di riferimento Luigi Zunino e i rappresentanti dei 5 istituti (Intesa Sanpaolo, Unicredit, Banco Popolare, BMPS e BPM) che aderiranno al piano

gli interessi in gioco, e i nomi, sono grossini: e hanno subito un'altalena coronarico-borsistica non indifferente, settimana scorsa in seguito al sequestro il titolo è chiaramente crollato, il 23 luglio invece il titolo è stato sospeso per eccesso di rialzo, dovuto principalmente all'euforia degli investitori per la richiesta - in seguito negata - del dissequestro dell'area

Borsa Italiana ha deciso di sospendere dalle contrattazioni Risanamento per eccesso di rialzo. Il titolo si trova al momento in asta di volatilita'. Il Cda di Risanamento ha deciso di presentare al Tribunale di Milano la richiesta di riesame del provvedimento che ha disposto il sequestro preventivo dell'area Milano Santa Giulia per l'accertamento di possibili reati ambientali

Che altro? Nell'ultima settimana non ci sono altre notizie, ho anche dato un'occhiata al forum dei residenti di Milano Santa Giulia, ma non ho trovato nulla, oltre a un incontro svoltosi ieri sera: se qualche residente ci legge, sarebbe bello ci raccontasse che cosa è uscito da quell'incontro...

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: