Milano ad agosto: il Ferragosto maledetto si avvicina, cosa fare?



Non c'è da preoccuparsi. Sono lontani i tempi in cui Milano a Ferragosto era come un villaggio fantasma nel deserto del Mojave. Milano ad agosto riserva molte piacevoli sorprese. Quali? Il Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo Da Vinci: il 15 agosto, ad esempio, mentre i genitori seguono una visita guidata alla Galleria Leonardo e alla Sezione Trasporti navali e ferroviari, i bambini possono partecipare ai laboratori, imparando a manipoare l'argilla, per esempio. Un ricco programma di attività che il Museo ha preparato per tutti i weekend estivi. Tutte le attività sono incluse nel biglietto di ingresso e prenotabili il giorno stesso.

O ancora la Triennale, che per tutto il mese offre l'ingresso gratutito al Design Museum. Stuzzicanti poi gli appuntamenti della rassegna "Le voci della città", concerti e guide nelle chiese milanesi (fino al 25 settembre): il 14 agosto, ore 21, Emanuele Carlo Vianelli suonerà l’organo della chiesa di Santa Maria dei Miracoli presso San Celso, corso Italia 37. Il 15 agosto, ore 15.30, Padre Giulio Binaghi condurrà una visita guidata dell’intero complesso artistico del Santuario.

E la nightlife? Risicata, certo, ma non inesistente. Una panoramica potete trovarla a questo articolo su 2night dal titolo "Ferragosto a Milano", che indica qualche piacevole dritta sulla notte di Domenica. C'è il Magnolia con la festa animata da Radio Popolare (in alto una foto) e il festival Latinoamericando che domenica ospita Daniela Mercury, mentre lunedì il gran finale con il Gran Carnaval.

Foto By Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: