Brera si sveglia invasa dai topi e fa subito notizia

Topi a Brera
Gli studiosi dei comportamenti animali sostengono che in caso di catastrofe atomica gli unici animali a sopravvivere saranno topi e piccioni, forse rappresentando davvero il vertice della catena evolutiva, almeno dal punto di vista dell'adattamento.

I topolini però possono anche essere simpatici animaletti dagli occhi curiosi, se hanno un passaporto di Topolinia allora diventano anche delle vere e propri macchine da soldi. Quando però questi piccoli roditori decidono di prendere la residenza in Via della Madonnina, nel cuore di Brera, ecco che una città intera viene scossa come se fosse caduta la statuetta dorata dalla guglia più alta del Duomo.

Le foto pubblicate da Corriere.it sono inequivocabili, quelli che i turisti stranieri scambiavano per scoiattolini sono in realtà topastri portatori di malattie, lampadine d'allarme per sporcizia e incuria. Incuriositi da tanto polverone, rimbalzato immediatamente anche sui social network più importanti, siamo andati a verificare la situazione sul luogo.

Foto Carlo Prevosti

Topi a Brera
Topi a Brera
Topi a Brera
Topi a Brera

Nel centro di uno dei quartieri più chic della città in effetti le transenne mettono ben in mostra il piccolo ritaglio di vede dove la colonia di roditori avrebbe preso casa. Certo non sono stupidi i topi, visto che la pianta che fa ombra alla loro tana è un Fico carico di frutti, quasi maturi. La situazione non è sembrata così drammatica, forse per la presenza delle telecamere di un qualche Tg di zona che notoriamente intimorirebbero chiunque.

Giustamente l'Asl ha programmato ispezioni e disinfestazioni, ma rimane comunque il fatto che a Brera anche i topi sono firmati e fanno notizia e magari dalla Scala potrebbero mandare un pifferaio magico per risolvere l'invasione! E gli altri quartieri? Due topi non fanno poi così notizia...

Topi a Brera
Topi a Brera
Topi a Brera
Topi a Brera
Topi a Brera
Topi a Brera

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: