Expo 2015: via al comodato d'uso, sbloccata l'esposizione internazionale?

expo 2015 sblocco situazione Situazione sbloccata - all'ultimo minuto utile - per i terreni dell'Expo 2015: la soluzione del comodato d'uso è passata, Fondazione Fiera e la famiglia Cabassi hanno accettato questa soluzione. Cosa cambia ora? Cambia che il "cantiere" dell'Expo si può finalmente mettere in moto, anche se ci sono ancora altre trattative da concludere sempre tra Comune, Fiera e Cabassi

Il sospirato via libera, comunque, non risolve tutti i problemi: nel senso che, dal 20 ottobre, i soci pubblici dovranno tornare a discutere con quelli privati delle condizioni del comodato d'uso. I Cabassi e la Fondazione Fiera lasciano intendere che chiederanno il rispetto dell'accordo di programma sottoscritto dalle istituzioni nel 2007 e riconfermato nel settembre scorso. Questo, per quanto attiene agli indici di edificabilità: in realtà, tutto il discorso potrebbe essere rivisto dai consigli comunale, provinciale e regionale che dovranno ancora approvare la delibera

Oggi Letizia Moratti e Roberto Formigoni si incontreranno per disctuere dei prossimi passi. Sul Sole24Ore si precisano bene i termini del comodato d'uso...

In sostanza, il 57% dei terreni in oggetto a fine Expo sarà acquisito definitivamente dai soggetti pubblici senza oneri, mentre il restante 43%, quello su cui si perfezionerà il diritto di superficie, tornerà ai privati. Secondo la variante urbanistica all'area è stato assegnato un indice edificatorio di 0,52 che sarà concentrato sul 40% dei terreni. Diversi dettagli, tra cui gli oneri per i privati, sono ancora da definire

Uhm: indice edificatorio? In un forum ho cercato di capirne di più, se ho capito bene moltiplicando i metri quadrati dei terreni per l'indice, si ottiene la cubatura edificabile. Per cui se avete un terreno di 1000 m², con un indice poniamo fissato a 4, potrete costruire 4000 m³. Potrei aver capito male, per cui se c'è qualche ing. o arch. che ci legge, ci spieghi come stanno le cose: sicuramente più complicate di così.

  • shares
  • Mail