Prima della scala (Quelli che amano la lirica)

Il 7 dicembre c'è stata la prima della scala, ma sapete dove ho trovato i più grandi appassionati di lirica? No, non fuori dal teatro, ma a qualche centinaio di metri, sotto ad un grande schermo in galleria!

Non sto parlando della ricchezza che gira intorno a questo evento: mondanità, biglietti a prezzi esorbitanti, telecamere, vestiti da migliaia di euro. Sto parlando di gruppi di signore e signori che, discutendo di interpreti, attori, costumisti e scenografi, hanno trascorso il loro giovedì sera appoggiati ad un pezzetto di muro della galleria (faticosamente conquistato), per assistere alla prima della scala, e poter partecipare anche loro alla festa dei milanesi.

Non è una novità la trasmissione in galleria dello spettacolo, quello che mi ha più colpito è la passione e la resistenza di alcuni "nonni" che nonostante l'età, hanno trascorso il proprio "sant'ambròs" su due piedi ad ascolatare la grande lirica del teatro milanese ed a "litigare" su quello o sull'altro attore.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: