Ruby "Rubacuori": sabato 13 a Milano la serata della 18enne

Sarà il fato a decretare cosa ne sarà di questa procace ragazza marocchina (su Polisblog è stata cliccatissima una sua bella gallery) che come una bomba a orologeria ha innescato una vera e propria deflagrazione all'interno dell'esecutivo. Senza entrare nella polemica dell'abuso di ufficio da parte della più alta carica dello stato e della meschina figuraccia, una cosa bisogna riconoscere a Ruby: il suo ingresso nella vita del premier è stato provvidenziale, a suo modo.

Ci torna il sorriso pensando ai vizietti del nostro capo del stato governo. A tal proposito consigliamo una visita sul sito di satira Spinoza che raccoglie varie freddure dedicate all'affaire Ruby. Tra le migliori: "La ragazza, in questura per furto, è stata rilasciata grazie a una telefonata della Presidenza del Consiglio. Un caso che suggerisce quanto faccia comodo avere un amico che fa l’imitazione di Berlusconi"; "Modelle minorenni, festini con prostitute e orge lesbo a casa di Berlusconi. Ma secondo me è la solita montatura per fargli riguadagnare consensi" e infine la migliore, "La ragazza ha svelato che il dopocena erotico era chiamato “bunga bunga”. Con i più piccoli è consuetudine dare alle cose nomi più orecchiabili". Insomma senza Silvio l'Italia sarebbe un paese normale e la nostra vita forse più noiosa.

E dopo i sorrisi (amari) con la satira di Spinoza la notizia anticipata appare alquanto appropriata a deliziarci il weekend: per molti, e anche per tutti, la bella Ruby sarà ospite della nota disco Karma, Borgo del tempo Perso (che nel frattempo ha vinto il ricorso al Tar contro il coprifuoco e chiuderà alle 05) dove la "special guest star" si materializzerà per un'ospitata degna di quello che la signorina ha già dato prova di saper fare bene (dal 2° minuto e 15 una grande prova di mimo). Chapeau Ruby, chapeau.

  • shares
  • Mail
18 commenti Aggiorna
Ordina: