Morto dopo un mese Luca Massari, il tassista picchiato per aver investito un cane

luca massari mortoE' morto dopo un mese di coma Luca Massari, il tassista 45enne picchiato selvaggiamente in largo Camillo Caccia Dominioni, zona Sud della città, per aver investito un cane. Per ripercorrere la vicenda c'è questo post molto ben fatto di crimeblog. Ora per i tre aggressori - Pietro Citterio, la sorella Stefania e Morris Ciavarella - le accuse sono di omicidio volontario con l'aggravante della crudeltà, visto l'accanimento nel pestaggio.

Una storia straziante

«Il miglioramento che noi tutti aspettiamo - aveva detto il fratello - è un segnale, visivo, vocale, qualsiasi segnale, che per ora non c'è stato. Per adesso ho la sensazione che Luca sia in coma profondo, non vedo sofferenza, non sembra percepire il suo stato. E questa è la cosa buona, ma pensa ad essere intrappolato in un corpo così...»

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: