Weekend fuori porta - Sull'Adda a Pizzighettone

Pizzighettone
La gita fuori porta di questo fine settimana ci porta a scoprire un piccolo borgo fortificato a guardia del lento scorrere dell'Adda mentre si addentra nella valle Padana. Stiamo andando a scoprire le atmosfere antiche che ricordano odi cavalleresche del borgo di Pizzighettone.

Posto a cavallo del fiume, Pizzighettone è diviso nettamente in due grosse frazioni proprio dalle acque, in un luogo dove in passato, era semplice trovare un guado per passare da una parte all'altra, verso la frazione di Gera. Il momento di massimo splendore di questa piccola cittadina arrivò intorno al dodicesimo secolo, quando i Visconti decisero di fortificarla e di costruire una poderosa cinta muraria che la rendesse inespugnabile.

Passeggiare per le strade del borgo riporta alla mente immagini di film di cavalli e cavalieri, passaggio obbligatorio quello della Piazzetta del Municipio con il bel Palazzo Comunale che risale alla seconda metà del 1400. Perdersi per le vie e scoprire gli scorci panoramici offerti da questo suggestivo luogo è, come spesso accade nei nostri weekend fuori porta, il miglior modo per visitare la nostra meta.

Tempo permettendo, si può completare la visita di questa splendida zona con la Tenuta del Boscone, un'area protetta del Parco Regionale Adda Sud dove è possibile riscoprire gli ambienti della valle Padana come erano secoli fa.

Tortelli di zucca e lasagne agli asparagi sono solo alcuni dei piatti tipici della tradizione di Pizzighettone, ovviamente è consigliata una sosta in un ristorante o in una trattoria tipica, perché come sempre la cultura di un luogo passa anche attraverso i suoi sapori!

per raggiungere Pizzighettone, si segue l'autostrada da Milano in direzione Piacenza e si esce a Casalpusterlengo. Seguendo la statale per Cremona, dopo poco più di 10 chilometri siamo a destinazione.

Foto | Wikipedia

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: