Milano sede ufficiale di Expo 2015, festeggiamenti e riepilogo, cosa sorgerà in fiera per l'esposizione internazionale

"Grande festa alla corte di Francia…" ricordate la canzone di Lady Oscar? Ebbene, possiamo finalmente dirlo – anche se è stata una faticaccia – da ieri Milano è la sede ufficiale di Expo 2015, non era poi così scontato. Ecco perché in diversi punti della città si è fatta un po' di festa (fonte e foto: "Corriere della Sera") per la ratifica formale avvenuta a Parigi del passaggio di consegne tra Shanghai e il capoluogo meneghino. Approfittiamo quindi dei video realizzati da VisualinK – previsualizzazione in grafica 3d – per ripercorrere tre anni di "Aspettando EXPO 2015".

Il filmato inizia con una rassegna dei telegiornali che trasmisero durante i loro servizi relativi all'EXPO anche il modellino virtuale di Milano, compresa ovviamente l'area attigua alla fiera di Rho dove sorgeranno i padiglioni, realizzato da questo studio grafico multimediale piemontese. Dalla primissima versione del masterplan, quella che ricordiamo ci permise di vincere il testa a testa con la città di Smirne, passiamo all'acqua e al gigantesco orto botanico che è di fatto la versione attuale del progetto (senza la "torre" prevista in un primo tempo).

Volete rinfrescarvi la memoria circa lo sprint finale che ci ha condotto ad Expo 2015? Vi rimando al post riassuntivo di Gabriele di poche settimane fa che ci illustra le mosse della Regione per arrivare alla chiusura del dossier approvato dal Bureau International des Expositions (BIE). Indispensabile poi leggere l'articolo di Attilio Geroni sul "Sole 24 ORE" (cliccate qui) che riporta come il presidente del BIE, il francese Jean-Pierre Lafon, si sia congratulato con gli amministratori lombardi ma abbia ricordato anche a tutti come "il tempo non è mai dalla parte di chi organizza" le esposizioni internazionali.

Video | Visualink by You Tube

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: