A Milano apre la prima Centrale di Mobilità, la mappa per una mobilità sostenibile

 Centrale di Mobilità

É il primo esempio in Italia questa centrale della mobilità. in poche parole un scentro servizi (ancora sperimentale, ma che opererà a regime nei primi mesi del 2011) che ha aperto i battenti lo scorso 17 novembre nel Temporary Store della Stazione centrale di Milano e che propone informazioni e suggerimenti per gli spostamenti in città, disponibile a tutti coloro che cercano informazioni personalizzate e servizi legati alla mobilità e ai trasporti.

Il sistema opera su 2 fronti. Nel Temporary Store si mette a disposizione una mappa con i parcheggi del car sharing, la prenotazione e fornitura dei biglietti sino agli abbonamenti integrati per i mezzi di trasporto pubblico, il bike sharing e altri servizi di mobilità on demand, creando per ogni cliente un proprio pacchetto con possibilità di prenotazioni alberghiere e ingressi a musei ed eventi culturali. Su internet invece si digita il quartiere e la piantina che viene visualizzata mette in risalto i parcheggi del Bike Sharing, i parcheggi dei taxi, quelli del Car Sharing, i Bus By Night e le colonnine di ricarica per le auto elettriche. Sul sito si pubblicizza anche una App per il cel, ma non è ancora attiva.

Il desiderio, a detta dei suoi responsabili, è naturalmente quello di crescere creando una grande rete di utilizzatori tale da attecchire ben oltre le realtà urbana di Monza e Milano. Ovviamente, come sottolineano i responsabili del progetto, si tratta di uno strumento ancora acerbo, che tuttavia, visti i buoni risultati della medesima iniziativa in altre città estere, potrebbe alla lunga dare i suoi frutti.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: