Visite guidate in Duomo alla scoperta dei sepolcri di personaggi celebri e dei luoghi inaccessibili della cattedrale

Gian Giacomo Medici sepoltura

La cattedrale di Milano non solo è un gioiello esternamente ma anche al suo interno cela segreti tutti da scoprire. Grazie alla Veneranda fabbrica del Duomo e al suo Museo (Sezione didattica); che ne dite di un percorso alternativo per conoscere la principale chiesa della città?
Il prezzo del biglietto? Solo 7,20 €, gratis sotto gli otto anni, info e prenotazioni 02 72022656, dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 17.00.

Sabato 12 febbraio (14.30) – è possibile prenotare fino al 9 febbraio – si terrà una visita guidata di un'ora dedicata al tema "Le tombe degli uomini illustri in Duomo".

Eh sì, forse non tutti sanno che alcuni sepolcri di personaggi che hanno fatto la storia di Milano – Ariberto, Ottone Visconti, il mercante Marco Carelli, la famiglia Caracciolo, Gian Giacomo Medici (nella foto sopra un particolare) e san Carlo Borromeo, imperdibile lo "scurolo" a lui dedicato realizzato nel 1606 da Francesco Maria Richini – sono tuttora dentro la cattedrale.

Marco Carelli sepolcro

Durante la visita ripercorrerete grazie alla guida frammenti della millenaria storia di Milano e, osservando le tombe, vi saranno spiegate l’evoluzione e l’arte del monumento funebre italiano dal XI al XVII secolo. "Il percorso proposto in questa visita va alla scoperta dei sepolcri e delle cappelle gentilizie degli uomini che sono passati, sono vissuti per il Duomo e hanno contribuito alla sua costruzione".

Sabato 19 febbraio (14.30) – è possibile prenotare fino al 16 febbraio – si terrà una seconda visita guidata di un'ora dedicata al tema "Il duomo mai visto". Avete sempre desiderato curiosare dietro le porte delle sagrestie dalle trecentesche decorazioni in cotto? Scoprire le radici lombarde del Duomo, ammirare gli affreschi seicenteschi e i capolavori gotici e rinascimentali in marmo di Candoglia? Allora sbrigatevi a iscrivervi!

Foto | Courtesy Veneranda fabbrica del Duomo

  • shares
  • Mail