Elezioni comunali Milano 2011, manifesti strappati: occhio alle multe!

sei per tre pdl milano

Chissà se a Mimmo Rotella piacerebbe questa Milano di manifesti (elettorali) strappati: il maestro del décollage è morto nel 2006, ma mi sembra che la sua eredità sia viva più che mai. Ho iniziato a farci caso dopo i vostri commenti nel post dell'altro giorno, in cui cercavo di fare il punto sulle campagne elettorali a Milano verso le elezioni comunali 2011 del 15 e 16 maggio.

In effetti è vero: è frequente - mi sembra più frequente delle ultime tornate elettorali, ma è un'impressione - vedere manifesti strappati. Tra i più rotellizzati, il vicesindaco Riccardo De Corato - qualche immagine la trovate su FF, nel gruppo Laboratorio Milano - e i surreali "Milano Capitale" della Lega Nord. Su altri soggetti ho notato che si strappa meno e la tendenza è deturparli con scritte, dentini neri, baffetti: uno di quei soggetti è Letizia Moratti.

Chiusa da settimana enigmistica: occhio se vi viene in mente di imitare il Maestro Rotella, difficile vi becchino sul fatto - come le due sciure elegantissime che ho avvistato in zona Porta Romana settimana scorsa intente a stracciare manifesti - ma se vi beccano c'è la multina. Spiega tutto l'articolo 8 della legge n. 212 1956, che contiene le norme sulla propaganda elettorale...

Update 8-4-2011: ho sostituito l'immagine sopra dopo aver incontrato stamattina un 6 x 3 dalle parti della Stazione di Lambrate.

Vediamo l'articolo integrale:

«Chiunque sottrae o distrugge stampati, giornali murali od altri, o manifesti di propaganda elettorale previsti dall'articolo 1, destinati all'affissione o alla diffusione o ne impedisce l'affissione o la diffusione ovvero stacca, lacera o rende comunque illeggibili quelli già affissi negli spazi riservati alla propaganda elettorale a norma della presente legge, o, non avendone titolo, affigge stampati, giornali murali od altri o manifesti negli spazi suddetti» nonché «Chiunque affigge stampati, giornali murali od altri, o manifesti di propaganda elettorale previsti dall'articolo 1 fuori degli appositi spazi è punito con la sanzione amministrativa pecuniaria da euro 103 a euro 1.032»

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: