Comunali 2011 Milano: i budget di Letizia Moratti, Giuliano Pisapia e Manfredi Palmeri

elezioni comunali 2011 milano costi campagne Giorni fa avevo fatto una piccola panoramica sulle elezioni comunali 2011 a Milano, mostrandovi qualche cifra su quanto stiano spendendo i candidati maggiori per l'elezione a Palazzo Marino. Se per Letizia Moratti le cifre ballavano parecchio ma erano sempre enormi, impensabili per qualunque partito di opposizione - da 15 a 50 milioni di euro, in ogni caso un'enormità - per Giuliano Pisapia c'era una cifra ipotizzata più bassa, 300 mila euro.

Oggi sul Corriere Milano ci sono otto domande a tre dei candidati sindaci - c'è anche Manfredi Palmeri del terzo polo - le risposte sono rapide e interessanti, e c'è qualche cifra in più. Pisapia spenderà circa 800 mila euro, Palmeri circa 500 mila, mentre sulla campagna di Letizia Moratti per ora ancora nessun dato certo, ma l'impressione che stia, nelle parole di Palmeri "drogando il sistema"

Giuliano Pisapia:
«Circa 800 mila euro. Oggi renderemo pubblico il nostro bilancio preventivo insieme all’atto di presentazione della candidatura. Mi aspettano lo facciano anche gli altri candidati: è una questione di trasparenza.»
Letizia Moratti:
« Non sono ancora in grado di dirlo. È un calcolo che faremo alla fine della campagna elettorale e ne daremo notizia con trasparenza.»
Manfredi Palmeri:
« In energie molto più dei miei avversari e in denaro molto di meno (al di sotto di 500mila euro). La Moratti, con il suo budget immenso, sta «drogando» il sistema.»

  • shares
  • Mail
24 commenti Aggiorna
Ordina: