Milano Santa Giulia, gli ultimi sviluppi e la pagina sul Corriere della Sera

milano santa giulia estate scorsa residentiChe storia complicata quella di Milano Santa Giulia, il quartiere sorto a Rogoredo e firmato da Norman Foster. Una storia travagliata, fatta di cantieri che non finiscono mai, di sequestri, di indagini, di gente che giustamente, magari dopo un mutuo più che trentennale un po' se la prende.

Ieri ci è arrivata una segnalazione dal blog RogoredoSg, in cui si raccontano gli ultimi sviluppi della vicenda, seguita anche da noi in passato:

Negli ultimi giorni e in particolare oggi ( 18 Aprile 2011 ) Milano Santa Giulia sta reagendo attraverso i suoi cittadini al blocco dei lavori. Durante gli ultimi weekend sono stati raccolti abbastanza fondi per pubblicare un intera lettera sul Corriere Milano con cui si richiede a tutti coloro che possono intervenire per quanto li compete di ripristinare la normalità e far aprire l'asilo destinato a più di 80 bambini, una promenade di più 600 metri con 48 negozi transennata, e un parco ormai ultimato e bloccato dalle analisi che tardano ad arrivare a 9 mesi dal sequestro preventivo. Inoltre nella giornata odierna è arrivata confermata da Risanamento S.p.a l'offerta per iniziare a creare una cordata per l'acquisto dell'area Nord ancora da edificare (valore 1,2 mld)

I punti di riferimento per saperne di più sono i soliti: c'è il gruppo Facebook Santa giulia è, anche un account Twitter, poi un classico forum, qui invece il sito del comitato di quartiere. Qui invece il pdf scaricabile della pagina apparsa ieri sul Corriere, ma lo trovate anche dopo il salto.

Milano Santa Giulia, gli ultimi sviluppi e la pagina sul Corriere della Sera

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: