Robbie Williams e l'attico in San Babila pronto per il concerto dei Take That a San Siro



Dopo casa Beckam - all'epoca del suo ingaggio milanista - e la delusione per la decisione di non prendere casa a Milano, l'ego meneghino si gonfia con un altro illustre personaggio dello spettacolo che ci delizierà con la sua presenza in città. Gossip vuole che l'ex Take That pare sia in procinto di spendere più di otto milioni di euro per un attico di 260 metri quadrati + terrazzo di 100 mq con vista sulla Madonnina. La notizia è del settimanale Novella 2000, nel numero in edicola oggi.

L'accordo dovrebbe essere raggiunto a breve, poco pri­ma di luglio (quando i Take That faranno un concerto a San Siro, il 12). Secondo il prestigioso settimanale di gossip, l'attico ­formato da cinque camere da letto e arredato con mobili inglesi di fine '800 - sarebbe stato venduto da un professionista milanese per 8 milioni e 200mila euro. Si dice che sia sopra la sede di Abercrombie.

È il più alto della piazza e garantisce pri­vacy totale grazie a un sistema di dieci telecamere sia interne sia esterne. La decisione di Robbie di comprare un pied-à-terre nel ca­poluogo milanese sarebbe nata un anno fa, quando il divo fu ospite della finale di X Factor. In quell'occasione, il cantante avreb­be girato tutto il centro per trovare l'appartamento ideale fra una pro­va e l'altra accompagnato dalla mogliettina che come l'amica Victoria Beckam potrà dedicarsi allo shopping seriale.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: