Letizia Moratti contro i manifesti dell'Associazione Luca Coscioni

manifesti radicali milano buenos ariesAvrete visto sicuramente - sono lì da un po', direi dal 18 aprile scorso - i due enormi cartelloni in Buenos Aires della foto qui a lato. Sono dell'Associazione Luca Coscioni, i dettagli li leggete sul loro sito, in ogni caso si tratta della campagna a favore del 5 x 1000 all'Associazione.

la campagna di quest'anno verterà in particolare sulla libertà e responsabilità individuale nelle scelte di fine vita, a favore dell'eutanasia legale contro l'eutanasia clandestina. Affissioni come quella che compare nella postazione di Corso Buenos Aires a Milano, riprendono le immagini dello spot australiano per la legalizzazione dell’Eutanasia realizzato da Exit International, la cui versione italiana è stata prodotta dall’Associazione Coscioni

C'è scritto "Lasciatemi morire in pace". Non sono andati giù a Letizia Moratti, ma se n'è accorta ora che la campagna elettorale languiva un po', c'era bisogno di un tema forte con cui polarizzare - la scelta consueta: o bianco o nero, mai l'infinita scala di grigi che c'è in mezzo - l'elettorato in vista delle elezioni comunali del 15 e 16 maggio. Infatti il primo cittadino...

ha incaricato gli uffici comunali di valutare le vie tecniche e giuridiche per rimuovere i manifesti dell’associazione Luca Coscioni che mostrano in primo piano un malato terminale sormontato dal messaggio ’Lasciatemi morire in pace’. "Sono convinta che il messaggio e l’immagine utilizzati per questa campagna pubblicitaria siano contrari alla sensibilita’ della maggioranza dei milanesi - ha sottolineato il sindaco Moratti - siano essi credenti o meno"

Avete letto bene, "vie tecniche e giuridiche per rimuovere i manifesti dell’associazione Luca Coscioni". Non so come la pensiate voi, ma io ritengo condivisibile parola per parola e sillaba per sillaba la chiosa di Gilioli:

Dal sito del Pdl, quello che ha la parola libertà nel nome. Ma andatevi a nascondere, talebani

Utile in questo caso rileggersi il vecchio post sul testamento biologico a Milano, una possibilità offerta dalla Chiesa Valdese.

  • shares
  • Mail
36 commenti Aggiorna
Ordina: