Elezioni comunali 2011, una campagna elettorale a suon di libri

Libri elezioni comunali 2011
Mancano pochi giorni al voto e la campagna elettorale per le elezioni comunali di Milano sta veramente creando scintille. C'è però un aspetto meno rumoroso della campagna elettorale che ha caratterizzato questi ultimi mesi, una piccola battaglia che si combatte anche sugli scaffali delle librerie, nelle edicole e sui banchetti elettorali sparsi in giro per la città, stiamo parlando della sfida editoriale legata ai libri pubblicati dai candidati.

Ricevo giusto questa notte una mail firmata da Edoardo Croci che mi presenta un libro in cui ha raccolto i suoi fondi pubblicati negli ultimi 10 anni sul Corriere della Sera, il cui tema principale è il miglioramento ambientale di Milano, scaricabile on line e da richiedere gratis anche in versione stampata. Progetto Milano Migliore, il titolo ricalca quello che è il nome della lista di Croci, e sebbene scritto nel corso di un decennio rappresenta più o meno il programma del candidato con tanto di mela verde, che una volta significava una buona salute dentale...

Si intitola invece Cambiare Milano si può, il libro presentato da Giuliano Pisapia per l'editore Dalai, presentato dopo la vittoria delle primarie e che racconta il programma del centrosinistra in modo più personale, quasi con la forma del blog, raccogliendo molti aneddoti interessanti e curiosi, rivelando anche i lati più privati del candidato. Io, Letizia invece è una forma di racconto autobiografico di Letizia Moratti, sindaco uscente e candidata per un secondo mandando, edito da Mind, scritto dalla redazione di Affaritaliani.it e Roberto Poletti. Un tentativo di dare un ritratto umano della donna, che come sindaco si è presentata con un altra pubblicazione dal titolo I cento progetti realizzati, che tante polemiche ha già sollevato...

  • shares
  • Mail