Hayez nella Milano di Manzoni e Verdi, la mostra in Brera fino al 25 settembre

Bacio Hayez, pinacoteca Brera bacio

Presso la Pinacoteca di Brera fino al 25 settembre è possibile visitare "Hayez nella Milano di Manzoni e Verdi"; una serie di capolavori del veneziano Francesco Hayez ripercorreranno passo passo la sua carriera, testimoniando i suoi rapporti privilegiati con altri due cittadini insigni: Manzoni e Verdi. Hayez fu anche insegnante presso l'Accademia di Belle Arti meneghina.

Dai dipinti storici ispirati alle opere del Manzoni fino al ritratto dello scrittore del 1841, dagli straordinari dipinti sacri (L’Arcangelo San Michele e La Vergine Addolorata) ai suoi quadri ispirati alle opere di Verdi – il pittore sarà pure consulente per la messinscena di alcuni spettacoli operistici del maestro – Hayez non ha dipinto solo il famoso Bacio del 1859 con il quale si chiude la rassegna.

"Hayez nella Milano di Manzoni e Verdi" rientra nel quadro delle celebrazioni per i 150 anni dell’unità d’Italia e riprende il filo rosso della grande mostra dedicata nel 1983 da Milano a Hayez, in occasione del centenario della morte. Info orari e prezzi: 8.30 -19.15 da martedì a domenica (la biglietteria chiude 45 minuti prima), chiuso il lunedì; biglietto intero 9 euro, www.brera.beniculturali.it.

Foto | Helga G. by Flickr

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: