Largo alle donne, anche in toga

Dopo Palazzo Marino, dove per la prima volta il primo cittadino milanese è in realtà una "prima cittadina" - la signora Moratti - anche il Tribunale della nostra città si prepara a un cambio "in rosa".

Livia Pomodoro, attuale presidente del Tribunale per i minorenni, sarà il prossimo presidente del Tribunale di Milano. Il Consiglio superiore della magistratura, il Csm, ha approvato all'unanimità la proposta di affidare a lei la gestione dell'ufficio giudicante milanese.

Indietro su molti aspetti, in confronto all'Europa e alle altre grandi città, forse Milano sta recuperando terreno almeno sotto il profilo delle pari opportunità. Una buona notizia.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: