San Siro Mediaset Premium: ecco la prima fermata con lo sponsor

Inaugurata ieri con tanto di giocatori di Milan e Inter, la cosa potrebbe presto espandersi ad altre fermate.

san siro mediaset premium

Se ne parlava da parecchio tempo, un modo di aumentare ulteriormente la presenza pubblicitaria nelle metropolitane (già oggi preda di cartelloni e degli odiosissimi monitor) e portare così qualche soldo nelle casse di un comune perennemente in cerca di liquidità. Oggi la fermata sponsorizzata diventa per la prima volta realtà, e come anticipo qualche mese fa è Mediaset Premium a prestare il suo nome a una fermata, ovviamente alla fermata di San Siro della Metro 5.

Il nome ufficiale della fermata, a meno di un mese dall'inaugurazione, diventa quindi San Siro Mediaset Premium. La tv a pagamento di casa Mediaset pagherà 180mila euro all'anno per due anni, prezzo che gli consentirà di dare il suo nome e di inserire numerosi cartelloni pubblicitari. Beh, il prezzo non sembra essere molto alto se si considera che Madrid, che questa pratica ha già messo in campo da qualche tempo per la sua fermata più centrale - sposnsorizzata da Vodafone - incassa un milione di euro l'anno.

La cosa forse più interessante è che ci sono già altri sponsor in ballo che sembrano seriamente interessati a sponsorizzare altre fermate, peraltro sempre della Metro 5 (non si capisce tanto perché). La fermata Tre Torri (che non è ancora inaugurata) dovrebbe essere firmata da Allianz; Nissan combatte con Esselunga per avere la fermata Garibaldi; Carrefour dovrebbe aggiudicarsi la fermata Portello.

Una volta aperta la strada, inutile fermarsi alla metro lilla, no? Tanto più che alcune fermate super iconiche sembrano non aspettare altro che avere il proprio sponsor a portata di mano. Che ne dite di Montenapoleone-Louis Vuitton?

  • shares
  • Mail