Loscertales (BIE) a Milano incontra Pisapia e Formigoni, Expo 2015, a che punto siamo?

Expo 2015 logo

Il presidente del BIE Loscertales è in giro per i palazzi del potere di Milano, ieri a colloquio con il sindaco, oggi con il governatore; sebbene Pisapia su Twitter si dica felice di contare anche la Cina tra i paesi che interverranno alla Esposizione mondiale meneghina Alessia Gallone su "Repubblica" scrive un pezzo allarmando chi l'Expo (qui tutti i nostri post) la vuole:

«È proprio sullo stato di avanzamento di opere come le metropolitane o le autostrade, che il BIE ha chiesto lo stato dell’arte. Un programma dei cantieri che affronterà nel dettaglio oggi con Formigoni. Ma per i ritardi e "la concreta realizzazione della nuova Linea 4", c’è già chi si dice "preoccupato"».

Se i conti del Comune vanno malissimo come scrivevamo un mese, se opere utili non solo per l'Expo ma per la città, come il collegamento fra l'aeroporto e la metro (una Linea 4 di sole tre fermate per il 2015? "Repubblica") sono in forte ritardo, c'è da chiedersi se dopo aver sborsato quattro giorni fa 28 milioni di euro per entrare in Arexpo, questo il nome scelto per la società che ha comprato i terreni su cui si svolgerà Expo 2015 ("Corriere della Sera"), tutto filerà liscio.

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: