Nuovi progetti: isole pedonali in via Torino e Manzoni



E' di oggi la notizia delle nuove aree pedonali allo studio del Comune per ridurre l'inquinamento da traffico. Quella di Montenapoleone per esempio, proposta accantonata dalla precedente amministrazione per le proteste dei commercianti (Croci, il vecchio assessore alla mobilità ipotizzava addirittura un incremento del 30%), ora ripresa in mano dalla giunta Pisapia.

Gli intenti sono parecchio più ambiziosi, visto che al Quadrilatero si pensa di aggiungere via Manzoni (da piazza Scala a piazza Cavour) e via Torino (dal Duomo al Carrobbio) in modo da costruire la più lunga strada commerciale della città, due chilometri di vetrine dove ci si muoverà solamente a piedi, in bici, o in tram.

Ridisegnare la mobilità del centro storico e cambiare le abitudini dei cittadini è stato un punto del programma di Pisapia. L’intenzione del sindaco è quella di realizzare i primi interventi entro un paio d’anni. Il primo intervento sulla carta potrebbe essere quello di via Torino e via Manzoni, ora arterie trafficatissime.
Foto by Flickr, Fabbio

Prima però la concertazione: un tavolo di trattativa con i commercianti, l'ago della bilancia. Si opporranno o accetteranno? Qualcuno scommette che con l'isola pedonale gli affari aumenterebbero. Un po' quello che è successo con via Dante. E voi cosa ne pensate? La pedonalizzazione è cosa buona e giusta?

  • shares
  • Mail
8 commenti Aggiorna
Ordina: