Abbonamenti Atm scontati per gli anziani (over 60): come funziona

Uomini over 65 e donne over 60 potranno usufruire di un dimezzamento degli abbonamenti mensili e annuali. A patto che non usino i mezzi prima delle 9.30.

abbonamento scontato atm

Abbonamenti mensili e annuali Atm scontati per donne over 60 e uomini over 65, a patto che utilizzino i mezzi a partire dalle 9.30 del mattino. In effetti, chi prende i mezzi per andare a scuola o al lavoro si chiede spesso che cosa ci facciano persone chiaramente in pensione sul tram alle 7 del mattino, domanda che evidentemente si è posto anche il Comune di Milano, che ha così deciso di incentivarli a dormire più a lungo e decongestionare un po' tram e metro alle prime ore del mattino, il tutto dimezzando il prezzo a partire dal 1° novembre.

Come funziona quindi? Prima di vedere la tabella, vale la pena di specificare che questo sconto vale per tutti gli "anziani" (a 60 anni è dura considerarsi anziani ormai, o no?) indipendentemente dal reddito Isee e che ci sono però grosse novità per quanto riguarda gli sconti sul reddito Isee per quanto invece riguarda gli abbonamenti Atm normali.


    Dal 1° novembre le tariffe per gli abbonamenti “Senior” saranno dunque così diversificate:

    - Nuovo abbonamento dalle 9.30 del mattino a fine servizio: mensile a 16 euro, annuale a 170 euro.

    - Reddito Isee - Reddito Isee >16.000 e - Reddito Isee >28.000 euro: abbonamento mensile a 30 euro, annuale a 300 euro.

Una misura che permette di scegliere quale abbonamento sia più adatto alle proprie esigenze – dichiara il Sindaco di Milano Giuliano Pisapia – e che allo stesso tempo riduce significativamente il costo dell’utilizzo della rete del trasporto pubblico milanese, la più estesa del Paese e una delle più estese in Europa. L’orario scelto per far partire il nuovo abbonamento va incontro alle esigenze della maggior parte dei viaggiatori di questa fascia di età, che si muovono con i mezzi pubblici principalmente tra le 9.30 e le 10.30. Ricordo poi che negli anni scorsi avevamo già stabilito che gli ‘over 65’ con un Isee sotto i 16mila euro hanno diritto a viaggiare gratuitamente a ogni ora su tutta la rete. Queste scelte confermano l’impegno del Comune sul fronte dell’equità sociale nei confronti di quelle fasce di popolazione che più hanno sofferto in questi anni di crisi economica”.

  • shares
  • Mail