Elezioni comunali Milano 2016: Giuseppe Sala si candida alle primarie?

Tra i nomi dei possibili candidati sindaco a Milano in vista delle elezioni comunali del prossimo anno torna a farsi strada quello di Giuseppe Sala. Ma il commissario dell'Expo per ora si tira indietro: fino a Natale penso all'Expo.

Elezioni comunali Milano 2016: un pensiero ancora lontano dalla mente del commissario per l'Expo Giuseppe Sala, nonostante il suo nome sia invece sempre presenti nei pensieri di Matteo Renzi che, non è un mistero, l'ha sempre considerato il candidato ideale per sostituire Pisapia.

L'idea iniziale del premier era quella di imporlo dall'alto alla coalizione, oggi invece è chiaro che se Sala si candiderà dovrà farlo passando attraverso le forche caudine delle primarie del Pd a Milano. E non si sa quanto la cosa possa andargli a genio, nonostante le parole di Pisapia: "Chiunque si riconosca nella carta dei valori della coalizione di centrosinistra può partecipare alle primarie. Sarebbe assurdo che non potesse farlo chi da anni lavora con la nostra amministrazione".

Il punto, però, è un altro: alle primarie partecipano soprattutto gli elettori più fedeli, quelli più politicizzati, quelli che - in linea di massima - guardano con forte sospetto ai tecnici. E che aspettano, dopo Majorino e Fiano, altri nomi di stampo politico o civile, come quello della vicesindaco Balzani o dell'ex candidato alla regione Ambrosoli. Al limite, si potrebbe anche pensare a Stefano Boeri. Ma Sala non sembra l'uomo adatto a entusiasmare la platea del centrosinistra e nemmeno a garantire quella continuità con la giunta Pisapia che al momento sembra essere davvero importante.

E il diretto interessato che dice? "Fino a dicembre ho un impegno con Expo 2015 e non voglio pensare ad altro". Parole che sembrano più che altro di rito e che comunque sono ben lontane da un "no". Per capire come si oppone un rifiuto, semmai, rivolgersi a Del Debbio.

giuseppe sala candidato sindaco milano

  • shares
  • Mail