Corsie riservate, a Milano dal 7 novembre 9 nuove telecamere attive



Il Comune di Milano dichiara guerra ai furbetti delle corsie riservate. Dal prossimo mese - e per esattezza dal 7 novembre - verranno installati 9 nuovi dispositivi elettronici per la rilevazione delle auto non autorizzate che entrano nelle preferenziali. Prendete carta e penna, o memorizzate bene: ecco l'elenco delle nuove telecamere che saranno installate.


    - via Sesto San Giovanni, linee 51, 87;
    - Ripa di Porta Ticinese, linee 2, 47,74, 325 e linea sostitutiva notturna della M2 sabato e domenica;
    - piazza Negrelli, linee 2, 47, 325, 351 (324 e 329 transitano in piazza ma non sono gestite da Atm);
    - via Mazzini, linee 12, 16, 24, 27 (di sera anche la sostitutiva M1);
    - via San Clemente, linee 23, 15;
    - corso di Porta Vicentina, linea 24;
    - via Broletto, linee 1, 2, 12, 14;
    - viale Forlanini, linee 73 e x73, percorre un tratto anche la 45.

E non è tutto. È infatti in programma anche l’attivazione di una decima telecamera, in via Meravigli, angolo via Camperio, che sarà però accesa dopo che i residenti avranno ricevuto il pass per percorrere le corsia riservata. "Proteggere le corsie riservate – ha spiegato l’assessore ali trasporti Pierfrancesco Maran – significa permettere a tram, filobus e autobus di viaggiare più veloci, diventando competitivi col mezzo privato".

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
9 commenti Aggiorna
Ordina: