Comprare casa a Milano, oggi costa il 76% in più di dieci anni fa


Casa dolce casa. Ma quanto mi costi! Secondo le rilevazioni della camera di Commercio di Milano, i prezzi delle abitazioni a Milano, negli ultimi dieci anni, sono schizzati alle stelle con una media del 76 per cento di aumento medio. Il che significa che se una casa nell'area della cerchia dei Bastioni da 80 metri quadri prima costava 300mila euro, adesso ne costa 528mila. La zona più rincarata è quella di via Montenapoleone dove l'aumento è stato del 116 per cento, mentre quella che si è apprezzata di meno è la Pisani-Gioia-Baiamonti che è cresciuta "solo" del 29,7.

Questi dati confermano che in Italia, l'investimento preferito dalle famiglie è il mattone. E quelle che hanno deciso di comprare a Milano dieci anni fa adesso hanno messo da parte un bel tesoretto. Ma non è forse anche il segnale di una bolla immobiliare che si sta gonfiando e che, prima o poi, è destinata a scoppiare e a far scendere drasticamente i prezzi delle case? A sentire alcuni esperti pare di no: “L’immobile, se progettato e mantenuto correttamente, può dare buoni rendimenti a lungo periodo, come un bond o un prodotto finanziario - ha dichiarato Antonio Pastore, presidente di Osmi-Borsa Immobiliare, azienda speciale della Camera di commercio di Milano -. E proprio per aumentare la redditività delle nuove costruzioni oggi è sempre più rilevante la collaborazione tra progettazione architettonica, ingegneristica, nuove tecnologie e finanza".

Se siete proprietari di casa e siete curiosi di sapere quanto avete guadagnato negli ultimi dieci anni, spulciatevi la tabella dopo il salto con gli aumenti percentuali divisi zona per zona.

  • shares
  • Mail
22 commenti Aggiorna
Ordina: