Sondaggi elezioni comunali Milano 2016: Giuseppe Sala in vantaggio di un soffio

Gli ultimi sondaggi sul sindaco di Milano confermano la tendenza: il centrodestra è in netta risalita.

Sondaggi elezioni comunali Milano 2016 - Il ritiro di Corrado Passera non avrà portato chissà che benefici al centrodestra, ma probabilmente nemmeno ce n'è bisogno, perché la corsa di Stefano Parisi continua e non sembra conoscere intoppi, mentre più passa il tempo e più si offusca l'immagine di Sala come del fautore del successo di Expo. Questo era inevitabile, e probabilmente anche preventivato. Quello che nessuno aveva calcolato era il centrodestra riuscisse nel miracolo di rialzare la testa.

Gli ultimi sondaggi su Milano, condotti da Ipsos, mostrano infatti una tendenza chiarissima, come si legge sul Corriere della Sera:

Al primo turno, escludendo coloro che dichiarano di volersi astenere o sono incerti (35,1%), a oggi Sala prevale su Parisi 38,8% a 37,1%. Al terzo posto Corrado con il 16,5%, seguito da Rizzo (3,5%); gli altri candidati nel complesso ottengono il 4%.

Poco meno di due punti di distacco al primo turno. Veramente poca cosa. Un risultato che, stando ai sondaggi, rende sicuro come l'oro il ballottaggio, in cui una parte fondamentale la reciteranno gli elettori del Movimento 5 Stelle, chiamati a scegliere su quale cavallo puntare, ben sapendo che una larga parte di loro deciderà con tutta probabilità per l'astensione.

Al secondo turno Sala risulta in vantaggio su Parisi 52% a 48%. Entrambi manterrebbero la quasi totalità del loro elettorato al primo turno. Le poche defezioni sarebbero indirizzate verso l’astensione. Gli elettori dei candidati esclusi dal ballottaggio, come prevedibile, ad oggi propendono in larga misura per l’astensione mentre, considerando coloro che intendono recarsi alle urne, Parisi è avvantaggiato tra gli elettori di Corrado (20% contro il 13% a favore di Sala) e Sala prevale tra gli elettori di Rizzo (39% contro il 7% per Parisi) e tra gli elettori degli altri candidati e tra gli incerti (16% per Sala e 13% per Parisi).

Attenzione quindi, perché gli elettori M5S sembrano propendere per Parisi, aspetto che potrebbe veramente cambiare le carte in tavola.

sondaggi sindaco milano 2016

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: