Come sarà la nuova piazza Castello?

Una delle piazze principali di Milano si prepara a essere nuovamente reinventata: via al concorso internazionale.

MILAN, ITALY - JULY 31:  A general view of the Castello Sforzesco on July 31, 2008 in Milan, Italy.  (Photo by Vittorio Zunino Celotto/Getty Images)

Al momento c'è l'Expo Gate, in piazza Castello. Che a qualcuno piace, ma che è stato più di una volta criticato per come copre la prospettiva che dal Duomo va sul Castello Sforzesco. Critiche che cesseranno nel momento in cui, entro la fine dell'anno, l'Expo Gate sarà cancellato. Il problema che adesso si pone è: come diventerà Piazza Castello?

Quel che è certo è che non si tornerà indietro, non si tornerà ad aprire la piazza alla circolazione delle auto (anche se, ovviamente, il cambio di giunta potrebbe influire non poco su tutto ciò). Anche se alcuni, tra cui l'ex sovrintendente Artioli, hanno fatto notare come oggi come oggi piazza Castello - nella parte adiacente al castello - sia sempre un po' troppo vuota, quasi un non luogo, e che forse sarebbe il caso di riaprirla al traffico studiando alla perfezione il modo di gestire i flussi.

Il progetto del comune, per il momento, va però in direzione ben diversa: "Dare una nuova vita a Piazza Castello, reinterpretando l’antica struttura da piazza d’armi per adattarla alle molteplici funzioni di una moderna piazza d’arti. Ripensare e riprogettare la piazza dopo la rimozione delle strutture dell’Expo Gate, che avverrà entro fine anno. Trovare una sintesi formale tra gli spazi monumentali della città storica e il paesaggio verde che si sviluppa alle spalle del palazzo sforzesco. Valorizzare uno dei luoghi più famosi e visitati di Milano per renderlo ancora più bello e più aperto, un boulevard urbano (Foro Buonaparte) e un boulevard paesaggistico aperto sul parco (Piazza Castello) fruibili da cittadini e turisti".

Tra le critiche, quelle più sensate riguardano l'inutilità di eventi sporadici per renderlo un luogo vivo e la necessità, invece, di trovare il modo di renderlo un luogo sempre vivo: una vera e propria piazza. Questo sarà il compito che si pone il Comune di Milano nel bandire il Concorso Internazionale di Progettazione per Piazza Castello - Foro Buonaparte, presentato questa mattina in conferenza stampa dagli assessori Alessandro Balducci (Urbanistica), Pierfrancesco Maran (Mobilità) e Carmela Rozza (Lavori Pubblici).

  • shares
  • Mail