Come funzionano (e come si chiudono) le nuove Car2Go

Come chiudere le nuove Car2Go ed evitare di restare bloccati all'interno.

car2go

Ieri sera ho preso una Car2Go per tornare a casa. Quando sono arrivato alla macchina, mi sono trovato davanti una Smart nuova di zecca, dei modelli nuovi. Guidarla è stata una meraviglia, anche perché non mi sono mai trovato bene con le Smart vecchio modello, ma farla partire e soprattutto chiuderla mi ha portato qualche difficoltà.

Prima di tutto, il vostro tesserino non deve più essere passato sul display per aprire la vettura, dovrete utilizzare la app. Allo stesso modo, se per noleggiare e aprire l'auto siete soliti a usare Urbi (la app che riunisce tutti car sharing), dovrete invece aprire la applicazione di Car2Go.

Fin qui, poca roba: anche prima di accendere l'auto – e di aver fatto pace con il nuovo cambio automatico – ci sarà da inserire non solo il vostro pin, ma anche un numero di tre cifre che vi apparirà sulla applicazione: insomma, le precauzioni sono aumentare a dismisura e avere il cellulare carico è sempre più importante.

I veri problemi, almeno per il sottoscritto, sono però arrivati nel momento in cui ho dovuto spegnere l'auto. Prima di tutto: non dovete più lasciare la marcia su N, ma su P. Poi: dovete inserire la chiave non per il verso della chiave, ma per il verso del "portachiave" (e questa è l'unica indicazione che troverete in macchina). Ma soprattutto, non restate lì ad attendere che compaia qualcosa sul navigatore, perché lì non vedrete più niente: per spegnere l'auto dovete tirare fuori lo smartphone, aprire l'app e selezionare "chiudi auto".

Se avete perso 10 minuti nel tentativo di capire come funzionassero le cose, chiamate il servizio clienti e fatevi rimborsare il tempo perso.

  • shares
  • Mail