BookCity Milano 2016: ecco il programma

Incontri con gli autori, spettacoli, reading, laboratori, mostre e una maratona di lettura per un calendario con oltre 1000 appuntamenti dal 17 al 20 novembre.

schermata-2016-10-26-alle-09-41-04.png

Dal 17 al 20 novembre 2016 torna BookCity Milano, manifestazione diffusa dedicata al libro e alla lettura promossa dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Milano e dall’Associazione BookCity Milano, composta da Fondazione Corriere della Sera, Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Arnoldo e Alberto Mondadori e Fondazione Umberto e Elisabetta Mauri.

"Questa nuova edizione di BookCity racconta tutta la ricchezza del mondo della lettura che a Milano trova il suo terreno elettivo, non solo per la concentrazione di capacità imprenditoriali ma anche per la fertilità del pensiero creativo che nella nostra città si traduce in autentica passione per i libri, da scrivere e da leggere", dichiara l’Assessore alla Cultura del Comune di Milano Filippo Del Corno.

BookCity Milano 2016: clicca qui per il programma completo

La quinta edizione di BookCity verrà inaugurata giovedì 17 novembre al Teatro dal Verme da una delle voci più autorevoli della narrativa turca: Elif Shafak, che rivendica nei suoi romanzi l’indipendenza del racconto dalla politica e dalla realtà, e interviene sui principali giornali di tutto il mondo sulla situazione sociale e politica in Turchia. Elif Shafak riceverà il Sigillo della Città dalle mani del Sindaco di Milano Giuseppe Sala.

La manifestazione si chiuderà domenica 20 novembre al Teatro Franco Parenti con “Clara Sánchez e il valore della verità”: Clara Sánchez con Marcello Fois parleranno dell’atteso seguito de “Il profumo delle foglie di limone”.

Per questa nuova edizione, BookCity Milano 2016 arricchisce la sua formula. Oltre al Castello Sforzesco, si aprono al pubblico quattro “punti cardinali”. Il programma di ciascuno di essi è costruito intorno a un tema che ha un ruolo centrale nell'attuale dibattito culturale. Ogni tema viene declinato in decine di incontri, con autori di grande richiamo ed esperti di livello internazionale.

Ogni punto cardinale, così come il Castello Sforzesco, è dotato di una libreria e di un bar-ristorante e offre attività destinate ai bambini.

  • shares
  • Mail