Sciopero servizi pubblici Milano: dove stare attenti

sciopero servizi pubblici milano 19 dicembreL'ultimo era stato venerdì scorso, il 16 dicembre: sciopero nazionale dei trasporti. Oggi invece, 19 dicembre 2011 c'è un altro sciopero nazionale, ma dei servizi pubblici. Chi l'ha indetto? FP CGIL, CISL FP, UIL FPL e UIL PA. Dove c'è da stare attenti oggi per non muoversi per niente? Vediamolo rapidamente.

A scuola ci sarà un'ora di sciopero a termine servizio, o a termine lezioni. Sciopero per tutto il giorno invece per i lavoratori dell'università. Scioperano anche medici e veterinari, naturalmente sono garantite le prestazioni essenziali e di emergenza. Attenzione se dovete andare in uffici comunali, come l'anagrafe: potrebbe essere in sciopero. Alle poste potreste trovare qualche problema nelle ultime tre ore si servizio, a seconda dell'orario di apertura del vostro ufficio di riferimento. Quali sono le ragioni dello sciopero? Le spiega la Cgil così.

L'interruzione dei servizi pubblici di oggi mira a

una riforma della previdenza che non sia scaricata sulle spalle di lavoratori e pensionati; misure che colpiscano per la prima volta evasione e grandi patrimoni; una riforma fiscale che alleggerisca la tassazione sui redditi da lavoro dipendente e da pensione; una riqualificazione della spesa pubblica che consenta di trovare le risorse per la crescita; il rinnovo dei contratti; l'eliminazione degli ulteriori tagli alle autonomie locali per difendere il welfare locale e la sanità; una ristrutturazione delle istituzioni centrali e locali che eviti affrettate operazioni mediatiche e ragionieristiche, come nel caso delle province o degli enti previdenziali (vedi super-Inps), finalizzata a garantire la tenuta occupazionale e a migliorare i servizi

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: