Niente più provincia, Milano è città Metropolitana

Milano dal Satellite

Cosa significa, esattamente, non è ancora chiaro ma, mentre l'opposizione accusa che sia solo un trucco per dare maggior peso ai paesi limitrofi nella elezione dei politici cittadini, il presidente Penati afferma che Roma e Milano saranno capofila di questa innovazione istituzionale improntata alla semplificazione e all'efficienza del governo di aree vaste ed omogenee, con la nascita delle Città Metropolitane.

L'idea politica è chiara: un territorio frammentato in 189 Comuni, rappresenta una complicazione nelle decisioni più immediate, decisioni che si realizzano più velocemente con un coordinamento centrale dato dalla Città metropolitana.

Quello che in pratica cambierà a breve, sarà il fatto che spariranno una o più provincie e ci sarà un organizzazione della politica sovracomunale che approfitterà di un diverso sistema di finanziamenti dalla capitale per la viabilità, l'ambiente e lo sviluppo economico.

Voi lettori, pensate che questo sistema migliorerà la vita di tutti i giorni o pensate sia politichese?

  • shares
  • Mail
11 commenti Aggiorna
Ordina: