In via Manzoni, le Gallerie d'Italia e le sue collezioni del XIX secolo

gallerie d'italia milano

Gallerie d'Italia, un museo a Milano tutto da scoprire proprio perché nuovo e gratuito pure almeno fino alla apertura della sezione dedicata al Novecento, prevista quest'anno. Intanto cosa potrete vedere in via Manzoni – sì, proprio nel cuore della città – è presto detto: il patrimonio artistico appartenente alla Fondazione Cariplo – partner del progetto – e a Intesa Sanpaolo.

Impazzite per i dipinti dell'Ottocento italiano, in particolare per i pittori lombardi? Allora non vi resta che trattenervi in ufficio un po' più tardi giovedì, oppure approfittare di un aperitivo lungo, per rimanere qualche minuto in contemplazione di duecento opere dell'Ottocento, ma non solo, dato che ci sono pure alcuni bassorilievi di Antonio Canova e quattro opere di Umberto Boccioni.

Paola ha già fatto un sopralluogo per noi mentre altre info le trovate su artsblog. Il museo – ha anche un bel sito internet www.gallerieditalia.com – è una vera chicca, sempre che amiate il periodo e lo stile ottocentesco, ed è un peccato che abbia fatto solo 50.000 visitatori in due mesi. Il mio consiglio è farci un giro prima che a fine primavera (come leggo sul "Corriere") diventi da gratuito a pagamento.

Info: ingresso presso via Manzoni 10.
Orari: Ma - Do 9.30 -19.30; Gio 9.30 - 22.30; Lunedì chiuso.
La biglietteria chiude un'ora prima.

Gallerie d'Italia: i dipinti
Gallerie d\'Italia: i dipinti
Gallerie d\'Italia: i dipinti
Gallerie d\'Italia: i dipinti
Gallerie d\'Italia: i dipinti
Gallerie d\'Italia: i dipinti
Gallerie d\'Italia: i dipinti
Gallerie d\'Italia: i dipinti
Gallerie d\'Italia: i dipinti

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: