Politica e toponomastica, presto una strada intitolata a Berlinguer

Enrico Berlinguer

Quando la politica si fa a colpi di targhe. Su Libero stamattina è apparsa la notizia dell'avanzamento dell'iter burocratico per intitolare una strada a Enrico Berlinguer, segretario del Partito Comunista Italiano (qui il breve pezzo se volete approfondire). Ricordate? Vi abbiamo nauseato fino all'inverosimile con la storia sulla via dedicata a Craxi, voluta da due sindaci ma mai concretizzata.

"La richiesta all'ufficio toponomastica comunale è stata depositata. Sarà in periferia, sicuramente fuori da Area C. Un altro segnale che i compagni si sono presi la città. A destra imparino come si fa, altro che polemiche".

L'appunto di Libero fa notare come le iniziative di Albertini e Moratti nell'arco di dieci anni non abbiano portato a nessun vicolo o piazza intitolata al segretario del Partito Socialista Italiano, già presidente del Consiglio e uomo di Stato. Certo è che da tempo la politica si è avvitata su questioni di secondaria importanza come i nomi delle vie. Scriveteci cosa ne pensate nei commenti.

Foto | Roberto Musacchio by Flickr

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: