Il derby di domenica 15 gennaio e l'insostenibile leggerezza dei prezzi



L'importanza del derby non si discute. Si discute dei prezzi, folli, quando si arriva in "zona Cesarini". Su un celebre sito di annunci un anonimo vende 2 biglietti per il secondo anello rosso. Il costo? L'esoso anonimo chiede 400 euro.

Meno pretenzioso questo altro annuncio di un gruppo di colleghi che vende 6 biglietti in tribuna d'onore a 130 euro l'uno "spedizione inclusa, consegna 24 ore, corriere aziendale massima affidabilità. Referenze accertabili".

La caccia agli ultimi biglietti è cominciata e come al solito arriva puntuale la raccomandazione: attenti ai biglietti falsi. Comprare biglietti fuori dai circuiti ufficiali comporta dei rischi che vanno dal mancato recapito per biglietti comprati da venditori virtuali, fino a biglietti falsi acquistati dai bagarini. Sul sito dell'AC Milan le info per recuperare i tagliandi eventualmente invenduti nel periodo di prevendita. E buon derby.

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: