Il Giorno della Memoria: iniziative e appuntamenti

Milano AuschwitzAl via gli appuntamenti in vista della decorrenza del Giorno della Memoria (27 gennaio), la giornata per commemorare le vittime del nazismo e dell'Olocausto. Oggi pomeriggio alle 18.30 presso: l'associazione Culturale Sator (Via Bazzini, 15) verrà presentato il libro di Sergio Roedner "Il piombo e l’anima", coproduzione editoriale di Atì Editore, Segnoruvido comunicazioni visive e Ferrari studio editoriale. Si tratta della storia, ispirata a un fatto vero, di una famiglia ebrea nella Milano della seconda guerra mondiale ed è ambientato in gran parte nella zona di Città Studi e Lambrate. Roedner restituisce, strada per strada, una Milano devastata dalle bombe e un inferno di paura generato da nazisti e fascisti della Muti. [Qui potete trovare la videointervista all'autore realizzata da ArcoirisTV].

Domani (25 gennaio) alla Casa della Cultura di via Borgogna si terrà il convegno "Pensare Auschwitz: la filosofia e la shoah nel dibattito del Novecento" e dal 27 al 31 gennaio, al Museo di storia contempoanea, verrà messo in scena lo spettacolo "Destinatario sconosciuto", adattamento teatrale del libro di Katherine Kressmann Taylor. Sempre sabato 27 gennaio alle ore 20,30, presso il Conservatorio, "C'era un'orchestra ad Auschwitz ", della compagnia Alma Rosé.

La fitta agenda di iniziative si concluderà con un evento particolarmente simbolico: il 30 gennaio, infatti, alle ore 18 alla Stazione Centrale la Comunità ebraica e la Comunità di Sant'Egidio hanno promosso un incontro all'ormai celebre binario 21, dal titolo "30 Gennaio 1944: Memoria della deportazione dalla Stazione di Milano", con interventi di testimoni e sopravvissuti alla Shoah. Appuntamento sul fianco destro della Stazione, all'angolo con via Tonale.

Per avere un elenco aggiornato e completo di tutte le iniziative previste, potete dare un occhio al programma sul sito dell'ANED - Associazione nazionale ex deportati politici nei campi nazisti.

  • shares
  • Mail