Leggera scossa di terremoto a Milano

terremoto a milano 27gennaio 2012

Una scossa di terremoto è stata percepita a Milano intorno alle 15.54. Molto più leggera di quella dell'altra mattina che vi avevamo raccontato in diretta.

Ore 17.22

Ezekiel rilancia la mappa dell'USGS, qui sotto quella dell'INGV

mappa ingv terremoto

Ore 16.32

Scuole evacuate, ma molta meno tensione rispetto a mercoledì mattina, almeno questa è la mia impressione. Scrive Corriere Milano:

Gli uomini del 115 stanno effettuando i controlli del caso, ma non vi sarebbero danni né a Milano città né in provincia. «Stiamo ricevendo moltissime chiamate di persone spaventate che vogliono essere rassicurate e capire cosa è successo esattamente», spiegano dal Comando. «Si tratta soprattutto di scuole, di dirigenti scolastici ai quali stiamo dicendo di far evacuare le strutture finché non avremo chiara la situazione di cosa è successo»

Ore 16.25

Giuliano Pisapia su Twitter precisa. Niente danni a persone o cose

#Terremoto a #Milano al momento i Vigili del Fuoco non segnalano danni a persone o cose.

Del terremoto in nord Italia di oggi arriva anche negli Usa. L'agenzia governativa USGS scrive

MAP 5.3 2012/01/27 14:53:07 44.517 9.892 10.0 NORTHERN ITALY

Ore 16.16

Madeddoni considera

Una volta in questa città pioveva e c'era la nebbia - ora la globalizzazione ha portato il sole e i #terremoti.

Rispetto a quanto visto la mattina del 25 gennaio, vedo i milanesi - almeno quelli che twittano - un po' meno agitati. Certo, per quanto si possa esserlo in una situazione del genere.

Ore 16.10

Ecco il tweet dell'INGV, l'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia con i dati

#terremoto Ml:5.4 2012-01-27 14:53:13 UTC Lat=44.48 Lon=10.03 Prof=60.8Km Prov=PARMA

Ore 16.09

Luca Gattuso di Radio Popolare scrive

Magnitudo 5,4 del terremoto di circa 10 minuti fa. Il più forte degli ultimi giorni. Epicentro Parma ma molto profondo: 60,8 km.

Ore 16.07

Epicentro in Emilia Romagna, 5.1 gradi richter.

Ore 16.02

Vediamo di fare un giro su Twitter, che ha prontamente riflesso le paure (e anche la relativa tranquillità) dei milanesi in questa giornata di terremoto bis a Milano. Magno scrive

mortacci che scossoni sto #terremoto a milano

Maccio Capatonda scrive
Di nuovo il terremoto, finalmente un motivo per twittare.

(in aggiornamento)

Foto | ©TMNews

  • shares
  • Mail
15 commenti Aggiorna
Ordina: