Strisce blu a Milano, meno in centro e più in periferia per scoraggiare la sosta selvaggia dei pendolari

gratta e sosta milano

Milano e pendolari in automobile. Che il buongiorno per questa categoria non si fosse visto dal mattino (ovvero l'anno scorso) si sapeva. A ottobre 2011 i prezzi per lasciare il proprio automezzo a Bisceglie era raddoppiato (ricordate questo post del nostro Trab?) ed è di pochi giorni fa la notizia sul "Corriere" di provvedimenti che faranno discutere:

"Nuove strisce blu nelle periferie, lungo gli assi e ai capolinea del metrò, per scoraggiare la sosta selvaggia dei pendolari; e meno posteggi a pagamento nella Area C dei Bastioni, per accompagnare e governare l'effetto anticongestione prodotto dal ticket".

La linea di Palazzo Marino, come scrivevamo giorni fa, mira a una rivoluzione dei parcheggi dove forse sarà più complicato lasciare la propria macchina a Comasina o Testi piuttosto che in Area C mentre intanto – ci segnala un nostro lettore – le strade delle periferie da due si riducono a "una corsia perché ora tutti parcheggiano dove prima era impensabile".

Foto | Davide Vizzini by Flickr

  • shares
  • Mail
12 commenti Aggiorna
Ordina: