Aggiungi un pasto a tavola: i mercati coperti ospitano la cucina d'autore



I mercati comunali a Milano: un patrimonio da tutelare? Per il Comune lo sono, tanto che arriva il primo appuntamento di una serie di iniziative atte a ridare vigore e dignità ai mercati coperti, "luoghi non solo deputati alla vendita, ma veri e propri centri di aggregazione e di socializzazione". Cinque mercati coperti, 5 grandi chef di Milano e 5 bollini, "per scoprire un menù sano, di stagione per sé e per le persone in difficoltà". Questi gli ingredienti di “Aggiungi un pasto a tavola”, l’iniziativa ideata del Comune di Milano in collaborazione con Identità Golose.

Solidarietà e cucina di alta qualità, fa rima e promette successo. La manifestazione, programmata per i prossimi giorni, dal 19 al 21 aprile, porterà cinque chef stellati a cucinare all'interno di altrettanti mercati coperti. Chi sono gli chef? Cinque nomi della ristorazione milanese "top" che hanno adottato altrettanti mercati comunali: Aimo e Nadia Moroni - mercato Wagner; Davide Oldani - mercato Ticinese in piazza XXIV Maggio; Viviana Varese -mercato Morsenchio di largo Guerrieri Gonzaga; Pietro Leeman - mercato Ca’ Granda di via Moncalieri; Carlo Cracco - mercato Prealpi.

Funziona così: si fa la spesa in uno di questi mercati, dal 19 al 21 aprile, è aggiungendo un euro a ogni acquisto si riceve in cambio un bollino da applicare su un’apposita scheda ricevuta all'ingresso. Al raggiungimento di 5 bollini si ha diritto ad una shopping bag con all'interno un ricettario ideato dallo chef del mercato (con menù per 4 persone con un budget di 20 euro). Inoltre a fine giornata i bollini raccolti si trasformeranno in prodotti alimentari che saranno distribuiti a quattro realtà del terzo settore che, nelle loro mense, sfamano persone in difficoltà. Sul sito di Identità Golose tutte le info.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: